“Abbiamo spinto molto e credo che avremmo anche potuto vincere la partita grazie alle occasioni che abbiamo creato. Nel finale però ci sono mancate un po’ di energie. Siamo un gruppo unito e lavoriamo tutti nella stessa direzione, fianco a fianco. Non dobbiamo accontentarci, il nostro obiettivo è provare a vincere più partite possibili. Come valuto il mio avvio di stagione? Sono contento, ma voglio fare ancora meglio. Non solo come singolo, ma anche come gruppo so che dobbiamo crescere attraverso il duro lavoro. La prossima sfida al Lecce? Torneremo a giocare in casa, all’Antistadio, dove sappiamo giocare il nostro calcio e dove vogliamo disputare un’altra bella partita" ha dichiarato a hellasverona.it il jolly della Primavera gialloblù, Filippo Terracciano.