Il Torino resta in vantaggio per l’attaccante avendo già raggiunto l’accordo col calciatore, ma il club di via Belgio non molla.

Verona e Juventus, non solo Iturbe. I due club lavorano anche su altri fronti, come quello che coinvolge l’italo-brasiliano Romulo e l’attaccante campano, Fabio Quagliarella. Il primo seguito con attenzione da Conte, il secondo obiettivo di mercato di Setti e Sogliano.

La Juve oltre ad Iturbe vuole Romulo, pedina fondamentale in vista della variazione tattica che il tecnico bianconero intende apportare in vista della prossima stagione. A Verona si pensa ad una coppia avanzata composta da Luca Toni e Fabio Quagliarella, un mix esplosivo, che piace tanto alla dirigenza gialloblù.

Prima la definizione della situazione con la Fiorentina per il riscatto del cartellino, poi tutto il resto. Romulo e Quagliarella, destini incrociati.