Nel vincente cammino dell’Hellas Verona in serie A spiccano le sempre più convincenti prestazioni di Marco Donadel, centrocampista trevigiano classe ’83 approdato in gialloblù negli ultimi minuti del calciomercato estivo.

Qualche apparizione nella prima metà di torneo, poi dalla partenza di Jorginho una serie di ottime prestazioni che hanno indotto il tecnico gialloblù, Andrea Mandorlini, a consegnare le chiavi del centrocampo al mediano scuola Milan. Molti i minuti giocati (1009′), tante le palle recuperate. Grande grinta e massiccia determinazione: doti amate dall’allenatore gialloblù che hanno fatto di Donadel uno dei punti di riferimento di questo Verona.

Dopo la lunga parentesi in maglia viola (2005-2011) una sfortunata cessione al Napoli, complicata da un grave infortunio, pochissime presenze e un rapporto con la società non proprio idilliaco. Ora la rinascita con la maglia gialloblù, grazie alla fiducia di mister e società nei suoi confronti.