Massimo Donati ospite a Radio Deejay

– Juan può essere un giocatore di livello mondiale –

Il centrocampista gialloblù tra presente e futuro

– Se farò l’allenatore? Mi piace come idea, ma vediamo quanti anni ancora giocherò. Ho già il patentino di terza categoria. Il mio mentore? Ventura è uno di quegli allenatori che mi ha lasciato più ricordi positivi. Il Verona? Con un campione del mondo in squadra e grazie alle capacità di chi ha portato Iturbe siamo stati competitivi. Iturbe andrà quasi sicuramente in un club prestigioso. E’ forte? Forte forte. È come Robben, Ribery, Di Maria. Adesso sta a lui ad essere sempre presente con la testa, sta a lui far capire che può essere un giocatore di livello mondiale -.