L’allenatore gialloblù Andrea Mandorlini ha parlato del futuro del talento argentino a La Gazzetta dello Sport.

– Juve o Milan nel futuro di Iturbe? Sembrano essere le pretendenti più accreditate. Ma se poi fosse una terza squadra a godere delle sue qualità?-.

Sulle preferenze come partner d’attacco di Iturbe, Mandorlini risponde così. -Tevez o Balotelli? Iturbe ha potenzialità tali da poter dialogare con chiunque. Dimostrerà il suo valore ovunque andrà. Ci mancherà, ma lui deve seguire la sua strada-.

Un onore per il tecnico dell’Hellas Verona averlo avuto tra i suoi giocatori. -Sono contento di averlo allenato: quest’anno è cresciuto tantissimo. Sarà impossibile trattenerlo a Verona-.