Terza ed ultima amichevole per l’Hellas Verona di Fabio Pecchia a Racines. Contro il Sudtirol, i gialloblù si presentano col 4-3-3 con Coppola, Pisano, Bianchetti, Helander, Souprayen; Fossati, Viviani, Greco; Luppi, Pazzini, Siligardi. Indisponibili Albertazzi, Nicolas, Wszolek, Zuculini, Romulo, Gomez e Cappelluzzo.

La prima occasione è per la squadra di Viali al 7′, Tulli sorprende la difesa gialloblù e serve Furlan, ma Coppola in uscita bassa è bravo a chiudere la porta. Replica dell’Hellas Verona al 9′ con la traversa di Pazzini dopo la conclusione a botta sicura dentro l’area di rigore altoatesina di Viviani, respinta dall’ex portiere scaligero Marcone. Al 16′ Fossati mette in movimento Pazzini, ma l’attaccante gialloblù scivola al momento della conclusione e per il portiere del Sudtirol è facile bloccare a terra il pallone. Gialloblù ancora protagonisti al 25′ col colpo di testa di Pisano su corner di Siligardi respinto da Marcone. Il Sudtirol tiene bene il campo ma è ancora l’Hellas Verona ad andare vicino al vantaggio al 34′ con Greco su assist di Pisano, ma l’ex Roma calcia alto da comoda posizione. L’ultima occasione del primo tempo è per il Sudtirol con Cia al 43′, uscita bassa di Coppola che è provvidenziale per i gialloblù di Pecchia per chiudere a reti inviolate la prima frazione di gioco.