Monologo della Lazio nella prima frazione di gioco allo stadio Olimpico. Alla squadra di Pioli bastano 4′ per passare in vantaggio: cross dalla destra di Biglia, colpo di testa di Felipe Anderson che indisturbato in area di rigore supera Benussi. L’Hellas Verona colpisce il palo alla sinistra di Marchetti con Moras al 12′, ma è sempre la Lazio a dettare i tempi. Prima frazione di gioco che si chiude con il raddoppio dei padroni di casa grazie al gran gol su punizione di Candreva che da oltre 20 metri beffa l’estremo difensore scaligero