“A Verona sto benissimo, anche se siamo solo ad un terzo del campionato. Mi auguro insieme ai miei compagni di raggiungere il prima possibile l’obiettivo. Il mercato non mi interessa e poi è troppo presto per parlare di queste cose. Le parole di Juric? Al mister credo di piacere perché sono rapido nel cercare il corridoio giusto verticalizzando – ha dichiarato Verre a L’Arena – Il mister ci fa correre tantissimo, personalmente non ho mai corso così, ma sappiamo che è un aspetto fondamentale per il nostro gioco. Un bel segnale sarebbe fare punti subito nel doppio turno casalingo contro Fiorentina e Roma. L’importante sarebbe giungere a venti punti allo scontro diretto del 5 gennaio a Ferrara con la Spal. È giunto il momento di provare a vincere almeno altre due gare da qui a fine dell’andata”