“Sono felice per la squadra e per me, quando fai gol è sempre bello ma quello che più conta è il bene comune. Non dobbiamo però montarci la testa, non abbiamo ancora fatto niente, ma siamo sempre più consapevoli delle nostre potenzialità – ha dichiarato Pessina – Con la mentalità che ci ha trasmesso il mister non ci siederemo e continueremo a lavorare per raggiungere così il nostro obiettivo”.