“Dal punto di vista più squisitamente sportivo, sono per rompere, senza se e senza ma, il gemellaggio tra la tifoseria viola e quella del Verona, dopo quanto è accaduto a Balotelli – ha dichiarato a La Repubblica, Piero Pelù – Eccetto quei pochissimi che si sono dissociati dalla curva neonazista”.