Al 9’ del secondo tempo, protagonista in negativo al Bentegodi è stato l’attaccante del Brescia, Balotelli. Innervosito si vede dalla sua prestazione e di quella opaca della squadra di Corini, Mario ha deciso di scagliare senza alcun motivo il pallone direttamente in Curva Sud. Un gesto di stizza che non trova alcuna giustificazione. Se non per qualche illustre testata, nemmeno presente peraltro allo stadio Bentegodi. Troppo facile nascondersi dietro al razzismo, anche perché al Bentegodi non si è verificato oggi alcun episodio increscioso, come i più invece hanno già scritto. Meglio documentarsi prima di riportare fatti inesatti per evitare così di infangare, ancora una volta, la città scaligera e tutti i cittadini veronesi.