“Sono molto felice all’Hellas, il Verona è stato l’unico club a cercarmi in Brasile. Speravo in una opportunità in Europa e devo dire che sono capitato nell’ambiente giusto. In due anni e mezzo ho incontrato tante persone utili per la mia crescita e non ho alcuna intenzione di fermarmi – ha dichiarato Lucas Felippe a L’Arena – In Prima Squadra il mio riferimento è Veloso. Lui è un campione, un giocatore fantastico. Lui dice sempre di divertirmi col pallone tra i piedi e di provare la giocata, perché ho le qualità. Jorginho? Magari ripercorrere quello che ha fatto lui all’Hellas. Io devo lavorare al massimo per vedere poi dove arriverò. Mi alleno ogni giorno anche per convincere Juric, un allenatore davvero speciale con noi giovani. Mi sta insegnando tanto e spero di poterlo ripagare presto sul campo”.