“Per l’esordio avevamo di fronte l’avversario peggiore, o forse migliore, per misurarci e siamo stati bravi. Sono orgoglioso dei ragazzi, hanno dimostrato concentrazione, qualità e di interpretare bene la partita. Sono contento. Questa vittoria deve dare energia, autostima ed entusiasmo, con la voglia di continuare a migliorarsi perché i margini ci sono. Quest’anno sarà durissima perché in ogni partita affronteremo avversari molto forti. L’Empoli è una realtà fantastica, ha giocatori importanti, con qualità ed idee chiare di gioco e questo dà più valore alla nostra partita, dove in campo abbiamo messo qualità e coraggio. Per noi questo deve essere un punto di partenza importante. Adesso in queste due settimane di sosta avremo modo di conoscerci ancora meglio, lavorando sempre col massimo impegno, perché questa è l’unica strada che conosco per raggiungere risultati” ha dichiarato l’allenatore della Primavera dell’Hellas Verona, Nicola Corrent.