“Ancora in campo a 38 anni? Ho deciso con entusiasmo di accettare l’offerta del Nibbiano, società che milita nel campionato di Eccellenza nel piacentino. Gioco vicino a casa, mi hanno coinvolto in questo progetto ed ora sto iniziando ad allenarmi. Sono contento, spetta però a me calarmi in questa nuova realtà. Come valuto l’esonero di Di Francesco? Eusebio lo conosco molto bene. La persona non si discute, averne così nel mondo del calcio. Negli ultimi anni la fortuna non l’ha assistito, mi dispiace davvero tanto per lui. Da quello che ho visto poi, il Verona non giocava male, ma se non tiri in porta ed alla prima occasione subisci gol… Purtroppo anche a Verona non gli è andata bene. L’ho sentito stamattina, è incavolato e deluso. Tudor? Ha fatto il secondo, l’Udinese l’ha salvata due volte. Qualche anno di esperienza ce l’ha, ma per me è una scommessa. Auguro all’Hellas Verona di vincerla” ha dichiarato a Hellas Live, l’ex bomber gialloblù Daniele Cacia.