“Non è bello quello che è accaduto. Io non ho accusato il Verona e la Curva ma pochi scemi che l’hanno fatto e li ho sentiti quindi mi sono arrabbiato. Ho accusato quei coglioni che l’hanno fatto e di sicuro non erano 2/3 perché li ho sentiti dal campo – ha dichiarato Balotelli a Le Iene – Dico la verità: i tifosi del Verona e lo stadio sono stati anche simpatici coi loro sfottò, ci stanno, se vuoi distrarre un giocatore ci sono mille modi per farlo, ma non come domenica, così non ci siamo. Sono sempre pochi gli scemi, ma ci sono. I pochi che l’han fatto sono teste di c… Lo sfondo razzista non ci sta".