Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Zaccagni: “Con Pazzini in campo è come giocare in 12. Il gol di Bessa? Sembrava Pjanic”

“Sono molto contento del mio primo gol in Serie B e con l'Hellas Verona. Lo dedico alla mia famiglia ed ai miei amici che mi sono sempre stati vicini - ha dichiarato Zaccagni - Appena sono entrato ho cercato di fare il mio, seguendo le indicazioni del nostro allenatore. La squadra ha reagito bene e siamo tutti molto contenti di questi tre punti. Abbiamo sofferto, è vero, ma ciò nonostante siamo riusciti a vincere e questa è la cosa più importante. Il primo posto? Non abbiamo ancora fatto nulla. Il campionato purtroppo è ancora lungo (sorride). Pazzini? È un fuoriclasse, non c'entra nulla con questa categoria e giocare con lui è come essere in 12 in campo. Il gol di Bessa? Sembrava Pjanic. Io devo invece continuare a dare quotidianamente il massimo e farmi trovare pronto quando vengo chiamato in causa da mister Pecchia”.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.