Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Sfida al passato

Ex di turno, l'allenatore in seconda dell'Hellas Verona, Roberto Bordin, ai microfoni di Marte Sport live ha parlato della sfida di domenica al Bentegodi contro i partenopei.

- La sfida contro il Napoli? Abbiamo raccolto tanti punti giocando con la cattiveria di una provinciale, sempre alla ricerca del bel gioco e sfruttando al massimo il fattore campo. Dovremo fare così anche domenica, abbiamo il giusto tempo per preparare la partita e vogliamo fare bene. Ci faremo trovare pronti. Il nostro segreto? Stiamo facendo bene, andiamo in campo con il giusto carattere: questa è la ricetta giusta per fare risultati. Inoltre si è creato un grande gruppo, c'è un elevato affiatamento fra squadra e società. Toni? E' una brava persona, un professionista ed un esempio per tutti i ragazzi che ci sono qui. Jorginho? E' un calciatore che tutti vorrebbero avere, fa grandi giocate, è tecnico, ha tanta qualità ed è cresciuto esponenzialmente in questi anni. Per noi è importante. Iturbe? E' un talento, ha dei colpi importanti-.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta