Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Rafael, parla il procuratore “Lette tante bugie”

Contattato da HELLAS LIVE, Joao Santos, l'agente del portiere brasiliano dell'Hellas Verona parla del futuro di Rafael, del ritorno da titolare contro l'Inter e del finale di campionato.

“Al momento non ho ancora parlato con l'Hellas Verona dell'eventuale possibilità di prolungamento del contratto di Rafael. Il mio assistito ha un rapporto con i gialloblù sino al 30 giugno 2016, ma è normale che la mia aspettativa sia quella di proporre alla società un contratto con scadenza al 2017. Fino adesso non abbiamo parlato di questo, ma c'è tempo. In base a quello che dirà il Verona, poi decideremo quale sarà il futuro migliore per Rafael. Adesso sta bene, è al 100% e mi auguro che nelle ultime otto gare sia protagonista in campo e che contribuisca così alla salvezza dell'Hellas Verona. A cosa è dovuto il lungo periodo tra panchina e tribuna? Rafael non ha giocato solo perché era infortunato. Adesso è tornato contro l'Inter e vuole chiudere al meglio. Ho letto tante bugie, che gli avevano ritirato la patente ed è per questo che non giocava. Non è assolutamente andata così. Adesso per fortuna il peggio è passato, Rafael è tornato a completa disposizione dell'allenatore e come sempre darà il massimo per la causa gialloblù”.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta