Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Vicenza-Hellas Verona 0-3. Primo posto in classifica per i gialloblù di Corrent

Gara di alta intensità già dalle prime battute: entrambe le squadre vogliono impostare e imporre il proprio gioco, ma è il Verona a sfruttare l’occasione iniziale. Al 4’ Astrologo ha due opportunità di cross, assistito da Florio: la seconda pesca Jocic libero in area, che di testa fa 0-1. Nei minuti seguenti il Vicenza tenta l’immediata reazione, con il Verona che ha il compito di gestire la sfuriata biancorossa. Dopo poco più di un quarto d’ora sembra allentarsi la pressione dei padroni di casa, vicini al pareggio solo in una occasione, e anzi è i l’Hellas a sfiorare il raddoppio, ancora con una situazione da corner. I gialloblù hanno un minuto di affanno alla mezzora, con Ouro che prima calcia alto dal limite e poco dopo non sfrutta una disattenzione difensiva, ma il Verona risponde cinque minuti più tardi: Bertini conclude da fuori con il mancino, la palla è deviata di un nulla in corner, mentre sull’angolo che ne consegue è ancora Jocic a sfiorare il gol. Per il resto si tratta di un primo tempo fatto di poche chance e tanti duelli, fino al fischio di fine frazione.

Inizio di secondo tempo vivace da parte dei padroni di casa, con l’Hellas comunque capace di infastidire parimenti in avanti. Al 5’ ci vuole un importante intervento di Aznar per mettere in angolo la conclusione di Sandon, mentre qualche minuto più tardi Bragantini viene fermato in modo dubbio in area. Il portiere del Verona è ancora decisivo al 14’, scalciando la conclusione ravvicinata di Mancini. Al 18’ un altro momento chiave della partita: Yeboah gestiste benissimo il pallone, infilando in area Bertini. Controllo e freddezza splendidi per l’esterno gialloblù, che a tu per tu con Gerardi appoggia a un metto dalla porta per Jocic: doppietta e 0-2 per l’Hellas. Al 29’ Yeboah fugge alla retroguardia vicentina e viene steso in area: è rigore ed espulsione per Rocco. Sul dischetto va Calabrese, ma Gerardi è bravissimo ad intercettare alla sua sinistra: il risultato rimane di 0-2 per i gialloblù. Al 39’ l’Hellas mette la parola fine al match: Fornari imbuca per Yoboah, che scambia con Elvius e infine insacca, Vicenza-Hellas Verona 0-3. I restanti minuti sanciscono i tre punti dei gialloblù, che riconquistano la vetta con una prova di forza in tutti i reparti.

VICENZA-HELLAS VERONA 0-3
Marcatori: 4’ pt Jocic, 18’ st Jocic, 39’ st Yeboah

VICENZA: Gerardi; Firulesko, Sandon, Cariolato, Cinel (dal 1’ st Rocco), Fantoni, Ouro (dal 33’ st Diomande), Talarico (dal 33’ st Fighera), Mancini, Cester, Busatto
A disposizione: Morello, Barea, Favero, Grancara, Giacobbo, Poliero, Manfredonia, Ongaro, Alessio. All.: Lorenzo Simeoni

HELLAS VERONA: Aznar; Fornari, Coppola, Calabrese, Amione (dal 41’ st Ilie); Jocic (dal 25’ st Pierobon), Astrologo, Turra (dal 15’ st Squarzoni); Bragantini, Yeboah, Bertini (dal 25’ st Elvius). A disposizione: Patuzzo, Ogliani, Diaby, Bernardi, Bracelli, Nkosi Kansaku, Florio, Dentale. All.: Nicola Corrent
Arbitro: Mario Perri (Sez. AIA Roma 1)
Assistenti: Lorenzo Giuggioli (Sez. AIA Grosseto), Domenico Castro (Sez. AIA di Livorno)
NOTE. Espulso: Rocco. Fonte: hellasverona.it 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.