Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, l’Hellas Verona domani protagonista a Venezia

A 72 ore di distanza dal pareggio interno con la Cremonese, prezioso per i gialloblù di Corrent per aumentare il vantaggio sulle due inseguitrici Parma e Brescia, la Primavera tornerà in campo in casa del Venezia, nella 19esima (e quart'ultima) giornata di campionato.

La gara sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Hellas Verona FC 

Una partita nella partita quella contro i lagunari, perché - oltre a cercare la diciannovesima vittoria in 24 gare stagionali - il Verona vorrà anche rifarsi dalla sconfitta per 3-2 all'andata, con un rigore all'ultimo secondo che condannò Calabrese e compagni. Quella rimane, ad oggi, l'ultima sconfitta in Primavera 2 dell'Hellas, contro gli unici avversari non ancora battuti in campionato dai ragazzi di Mister Corrent.
Entrambe le squadre sono state impegnate mercoledì in un recupero. Il Verona ha pareggiato 0-0 contro la Cremonese, aggiungendo un punto alla sua corsa da capolista, mentre il Venezia ha strappato un'importante vittoria casalinga contro il Pordenone, grazie alla rete al 92' di Palsson, salendo a quota 18 punti e superando i friulani in classifica all'ottavo posto.
Nello scorso weekend, invece, l'Hellas è uscito vittorioso dal duello contro il Brescia. Bottino pieno anche per il Venezia, che si è imposto per 3-0 sul Cittadella.

“Il Venezia è una squadra che sa essere pericolosa - ha spiegato l’allenatore Nicola Corrent -, impone il proprio gioco ma sa anche colpire in ripartenza: dovremo essere concentrati nella gestione di questa gara in entrambe le fasi. Ogni partita è una storia a sé: la prestazione messa in campo dai ragazzi contro il Brescia, per esempio, è stata eccezionale, anche se abbiamo concesso qualche spazio di troppo. Contro la Cremonese invece siamo stati più attenti in fase di copertura e questo aspetto mi ha soddisfatto molto. Che gruppo siamo? I ragazzi ogni settimana dimostrano costanza, continuità e tanto entusiasmo. Hanno acquisito più esperienza nell’interpretazione delle gare rispetto all’inizio della stagione grazie al quotidiano lavoro sul campo. Io mi reputo soddisfatto, come allenatore, perché sono riuscito a trasmettere tanti dei concetti che avevo in mente; il mio obiettivo principale è sempre stato quello di mettere ogni giocatore nella condizione di esprimersi al meglio. Il traguardo è vicino? Siamo consapevoli che mancano poche partite al termine del campionato, ma dobbiamo concentrarci esclusivamente sulla gara di sabato contro il Venezia. Solo con questa mentalità riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi”. Arbitro dell'incontro sarà Ettore Longo della Sezione AIA di Cuneo, mentre gli assistenti saranno Roberto Allocco di Bra e Marco Matteo Barberis di Collegno.

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO
Hellas Verona 44, Brescia 32, Parma** 32, Chievo 31, Vicenza*** 30, Cremonese** 29, Udinese 23, Venezia* 18, Pordenone*** 16, Monza 14, Reggiana**** 11, Cittadella* 6
* = gara/e da recuperare

IL PROGRAMMA DELLA 18a GIORNATA
Brescia-Chievo - sabato 24 aprile, ore 15; Monza-Cremonese - sabato 24 aprile, ore 15; Reggiana-Udinese - sabato 24 aprile, ore 15; Venezia-Hellas Verona - sabato 24 aprile, ore 15; Vicenza-Cittadella - rinviata a data da destinarsi; Parma-Pordenone - rinviata a data da destinarsi. RECUPERO DELLA 12a GIORNATA: Reggiana-Cremonese - mercoledì 28 aprile, ore 15. Fonte: hellasverona.it 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.