Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Juventus-Hellas Verona 1-2

Sei punti tra andata e ritorno. Questo il bilancio dell’Hellas Verona contro la Juventus. Nel recupero della 24ª giornata, i gialloblù di Corrent protagonisti questo pomeriggio a Vinovo contro i bianconeri. La quarta forza del campionato alla mezz’ora colpisce la traversa con Bonetti ed al 32’ sblocca il risultato col colpo di testa vincente di Nzouango, su cross da destra di Cerri che indirizza il pallone sul secondo palo, dove la difesa scaligera si fa sorprendere. La reazione dei gialloblù c’è con Yeboah e Grassi anche se in chiusura di primo tempo, Muharemovic calcia sull’esterno della rete, alla sinistra di Kivila. 

Nella ripresa la Juventus prova a subito a chiudere il match con Cerri, ma il diagonale esce di poco. Corrent corre subito ai ripari e la mossa risulta azzeccata: fuori Bosilj, dentro Bragantini al 59’. Ed è proprio il numero 30 gialloblù a ristabilire la parità, dopo pochi secondi dal suo ingresso in campo, con un sinistro da fuori area che s’infila dove Senko non può arrivare. Per Bragantini seconda rete consecutiva, la quarta in campionato. La Juventus prova ad aprire le maglie scaligere, ma sono invece i ragazzi di Corrent a trovare il gol vittoria con Yeboah al 47’, in pieno recupero, destro sul primo palo che supera l’estremo difensore bianconero. Per l’attaccante classe 2002, decima rete in campionato, l’undicesima stagionale. 

L’Hellas Verona sale così in classifica a quota 33 punti e ad oggi sarebbe salvo, senza passare dagli spareggi. Ma il cammino è ancora lungo per i veronesi, con otto giornate alla chiusura della stagione regolare. 

Nel prossimo turno, scaligeri nuovamente in Piemonte, sfida in programma sabato 9 aprile, ore 11, in casa del Torino. 

JUVENTUS - HELLAS VERONA 1-2

Marcatori: 32' pt Nzouango, 15' st Bragantini, 47' st Yeboah

JUVENTUS: Senko, Savona, Turicchia, Omic (dal 40' st Strijdonck), Nzouango, Cerri (dal 18' st Turco), Bonetti, Muharemovic, Rouhi (dal 18' st Mulazzi), Chibozo, Mbangula (dal 25' st Hasa). A disposizione: Scaglia, Citi, Fiumano, Doratiotto, Solberg, Ledonne, Sekularac, Maressa. Allenatore: Andrea Bonatti

HELLAS VERONA: Kivila, Ebenguè, Turra (dal 35' st Colistra), Yeboah, Pierobon, Bosilj (dal 14' st Bragantini), Terracciano (dal 14' st Kemppainen), Grassi, Sulemana, Mediero (dal 23' st Florio), Ghilardi. A disposizione: Toniolo, Patuzzo, Redondi, Calabrese, Verzini, Caia, Cisse. Allenatore: Nicola Corrent.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

1 Commento

Commenta