Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Hellas Verona-Perugia 1-3

Un Verona a due facce. Nel primo tempo i gialloblù dominano il campo, sfiorando in più occasioni il vantaggio. Nei primi 20' sono stati sei i calci d'angolo a favore della squadra di Massimo Pavanel, ma al 27' arriva il vantaggio del Perugia. Nel secondo tempo le reti di Musto (8' st) e Boscolo (18' st) chiudono il match, di Berzotti al 31', con una corsa emozionante, il gol della bandiera. Ora testa al derby con il Chievo. 
 
HELLAS VERONA-PERUGIA 1-3
Marcatori: 27' pt Hyseni, 8' st Musto, 18' st Boscolo, 31' st Bearzotti.
 
HELLAS VERONA (4-2-3-1): Ferrari; Boateng, Riccardi (dal 21' st Dagnoni), Boni, Tentardini; Checchin (dal 1' st Sall), Guglielmelli (dal 29' st Gilli); Bearzotti, Speri, Miketic; Cappelluzzo.
A disposizione: Nervo, Moretto, Miron, Piccinini, Rossi, Ocelka, Perini
All.: Pavanel.
 
PERUGIA (4-3-1-2): Farroni; Pettinelli, Bagnetti, Borgarello, Proietti; Varfaj (dal 34' st Mancinelli), Hyseni, Zebli; Pozzebon (dal 38' st Masella); Boscolo, Musto.
A disposizione: Rossin, Arboleda, Capone, Giambi, Lakhdar, Priorelli, Cherbassi.
All.: Roscini / Recchi.
 
Arbitro: Andreini di Forlì.
Assistenti: Tribelli e Biasini.
 
NOTE. Espulso: Cappelluzzo al 15' st per somma di ammonizioni. Ammoniti: Zebli, Miketic, Gilli, Proietti. Fonte: hellasverona.it

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta