Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Hellas Verona-Parma 1-2. Promozione rimandata per i gialloblù di Corrent

Bastava un punto ai gialloblù di Corrent per festeggiare la matematica promozione nel campionato Primavera 1. All’Antistadio contro il Parma, alla presenza del presidente Setti e del ds D’Amico, Calabrese e compagni a due giornate dalla chiusura del campionato sono costretti a rimandare i festeggiamenti, Hellas Verona che interrompe la serie di ben dodici risultati utili consecutivi. 

Sono i ducali a passare in vantaggio all’11’ con Balogh, complice un’uscita bassa sbagliata del portiere scaligero Patuzzo che spiana la strada alla squadra di Veronese. Yeboah al 24’ da comoda posizione calcia di poco a lato, su invito da sinistra di Agbugui. Al 39' doppia occasione per l'Hellas Verona prima con Pierobon, ben servito da Yeboah, e poi con Cancellieri. Primo tempo che si chiude col vantaggio dei ducali. 

La ripresa si apre con l’occasione di Jocic al 49’, risponde subito il Parma tre minuti dopo con la conclusione di Traore, respinta bene da Patuzzo. Al 53’ il portiere ospite nega la gioia del gol a Pierobon, Hellas Verona che accelera ed al 56’ con Cancellieri sfiora il pareggio, dopo il fraseggio con Jocic. Il diagonale di Yeboah viene deviato in calcio d’angolo dalla difesa parmense al 66’, ospiti che ci provano poco dopo con Camara, ma Patuzzo si distende bene sulla sua destra e annulla la conclusione. Il gol è nell’aria ed arriva all’81’ con Yeboah, rete che può valere la promozione. È festa grande sulla panchina gialloblù. Ma viene subito interrotta all’85’ dal gol di Traore che riporta in vantaggio il Parma ed obbliga gli scaligeri a rimandare la  promozione, attesa nel prossimo turno in casa del Chievo, derby in programma sabato 22 maggio. 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.