Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Hellas Verona-Fiorentina 0-3

Alla presenza del ds D’Amico e dell’allenatore Tudor, i gialloblù di Corrent cadono per la terza volta consecutiva, dopo i ko contro Roma e Lecce, anche contro la Fiorentina. All’Antistadio, i viola chiudono sul 2-0 già il primo tempo grazie alle reti di Agostinelli al 31’ e di Toci quattro minuti più tardi, complice il grave errore del portiere scaligero Kivila. Ripresa che si apre con un nuovo errore dell’estremo difensore veronese che spiana la strada alla squadra di Aquilani, gol di Gentile che arriva da una conclusione dalla distanza che trova impreparato il numero 99. I gialloblù non hanno la forza per mettere in alcun modo in difficoltà gli ospiti e si trovano così ad incassare un’altra sconfitta, con sette reti subite e nemmeno una realizzata negli ultimi 270’. Nel prossimo turno, l’Hellas Verona farà visita all’Inter. 

HELLAS VERONA - FIORENTINA 0-3

Reti: 31' pt Agostinelli, 35' pt Toci, 3' st Gentile

HELLAS VERONA: Kivila, Calabrese, Florio, Turra (dal 24' st Yeboah), Pierobon, Bosilj, Bernardi (dal 34' st Minnocci), Grassi (dal 34' st Diaby), Bragantini, Coppola, Schirone (dal 6' pt Colistra). A disposizione: Toniolo, Patuzzo, Ebenguè, Redondi, Caia, Cazzadori. Allenatore: Nicola Corrent

FIORENTINA: Andonov, Gentile, Frison, Corradini (dal 24' st Krastev), Di Stefano, Bianco, Agostinelli, Destiny (dal 30' st Capasso), Toci (dal 39' st David), Kayode (dal 39' st Larsen), Lucchesi (dal 30' st Ghilardi). A disposizione: Bertini, Petronelli, Falconi, Gori, Koffi, Rocchetti, Barducci. Allenatore: Alberto Aquilani

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta