Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Chievo-Hellas Verona 0-0

Una partita giocata con grande intensità da due squadre che fanno dell'attacco il proprio credo. Nella prima frazione di gioco è il Chievo che fa girare meglio la palla e va più volte vicino al vantaggio. Nella ripresa viene fuori il Verona, che con Bearzotti si rende più volte pericoloso sfiorando il gol. Sul finale di gara è il portiere gialloblù Gollini che salva la squadra di Pavanel. Punto importante. Anche se ora la conquista del quarto posto, l'ultimo per accedere ai playoff, diventa quasi un'impresa.

CHIEVO (4-3-3): Pasotti; Bianchi, Mansi, Posarelli, Bertoldi M.; Depaoli, Maldonado, Damian (dal 40' st Favre); Jallow,  Ghirardi, Yamga.
A disposizione: Bertasini, Crociati, Bertaso, Zamboni, Carraro, Jelicanin, Viterale.
All.: D'Anna.
 
HELLAS VERONA (4-3-1-2): Gollini; Boateng (dal 27' st Perini), Rossi (dal 45' st Dagnoni), Boni, Tentardini; Guglielmelli, Checchin (dal 40' st Miketic),Sall; Speri; Bearzotti, Fares.
A disposizione: Ferrari, Nervo, Moretto, Miron, Piccinini, Ocelka, Oliboni.
All.: Pavanel.
 
Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa.
Assistenti: Rizzato e Rossini.
 
NOTE. Ammonito: Guglielmelli.
 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta