Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Primavera, Atalanta-Hellas Verona 2-2

Si è conclusa 2-2 Atalanta - Hellas Verona, 32a giornata del campionato Primavera 1 TIMVISION 2021/22. I gialloblù hanno conquistato il 40esimo punto in campionato in casa dell’Atalanta - terza in classifica - grazie alle reti di Flakus Bosilj e Caia nel primo tempo. Venendo alla cronaca, inizia benissimo il Verona, che manovra ed impone il proprio gioco sugli avversari nei minuti iniziali del match. Al 6’ è Sulemana a provarci con un tiro dalla distanza, che termina sul fondo, mentre all’11’ Bragantini - su azione personale - semina la difesa nerazzurra e poi crossa verso il centro per Bosilj, ma il suo traversone viene deviato in corner prima che l’11 gialloblù possa raggiungerlo. Al 13’ l’Hellas passa meritatamente in vantaggio: sullo sviluppo di un corner, Sulemana prova la conclusione dalla distanza, Sassi riesce a parare il suo tiro, ma Bosilj si avventa sulla respinta e con un tap-in realizza la rete dell’1-0 per i gialloblù. L’Atalanta si fa vedere in maniera pericolosa dalle parti di Kivila per la prima volta al 26’ con Pagani che, servito in profondità da Cittadini, prova la conclusione dal limite dell'area, ma il 99 gialloblù esce con i tempi giusti e contrasta il tiro in corner. Al 37’ l’Atalanta trova però la reti del momentaneo 1-1 con Cisse, che con un colpo di testa dal cuore dell'area trasforma in gol l'assist dalla sinistra di Bernasconi. Il Verona, nonostante la rete subìta, non smette di costruire occasioni ed allo scadere del primo tempo trova la rete del nuovo vantaggio con una bellissima conclusione dalla distanza di Caia. Al 48’ il numero 27 gialloblù riceve palla da Sulemana, si coordina ed infila Sassi con un destro preciso diretto all'angolino basso più lontano. Nella ripresa, dopo due minuti l’Atalanta trova la rete del nuovo pari, ancora con Cisse: il numero 9 nerazzurro è abile nel ricevere palla spalle alla porta, girarsi e battere Kivila con un tiro preciso a fil di palo. L’Atalanta prova a costruirsi altre occasioni per andare a sua volta in vantaggio, ma il portiere gialloblù è bravissimo a chiudere sempre la porta del Verona. Al 22’ Cisse riceve palla al limite dell'area e va alla conclusione: il suo tiro viene deviato dalla difesa dell’Hellas ma Kivila, in contro tempo, con un ottimo intervento riesce ad intercettare e ad allontanare il pallone. Un minuto più tardi il numero 99 è ancora decisivo, questa volta su Zuccon: in tuffo, Kivila riesce infatti a contrastare la conclusione da fuori del numero 4 nerazzurro. Nel finale è Ghilardi a blindare la porta del Verona: il numero 87 gialloblù al 38’ riesce infatti a deviare in corner la conclusione di testa a botta sicura di Bernasconi. Il numero 33 nerazzurro ci riprova poi tre minuti più tardi, questa volta dalla distanza, ma Kivila è bravo con un intervento in tuffo a dire ancora di no al tentativo del bergamasco, chiudendo la porta gialloblù per il definitivo 2-2. Il prossimo impegno dei gialloblù sarà quello di sabato 7 maggio, quando il Verona affronterà all’Antistadio ‘Tavellin’ il Bologna (ore 11), nel match valido per la 33a giornata del campionato Primavera 1 TIMVISION 2021/22.
ATALANTA - HELLAS VERONA 2-2
Reti: 13' pt Flakus Bosilj, 37' pt e 2' st Cisse, 48' pt Caia      ATALANTA: Sassi, Del Lungo, Ceresoli, Zuccon, Cittadini, Renault (da 15' st Oliveri), Cisse, Panada (da 15' st Chiwisa), Pagani (da 32' pt Sidibe), Giovane, Bernasconi. A disposizione: Dajcar, Hecko, Fisic, Omar, Regonesi, Bertoz Allenatore: Massimo Brambilla
HELLAS VERONA: Kivila, Turra (da 29' st Joselito), Pierobon (da 29' st Colistra), Flakus Bosilj, Dawidowicz (da 34' pt Calabrese), Terracciano, Grassi, Caia (da 10' st Florio), Bragantini (da 29' st Ebenguè), Sulemana, Ghilardi. A disposizione: Toniolo, Patuzzo, Redondi, Kemppainen, Cisse, Anwar. Allenatore: Nicola Corrent. Fonte: hellasverona.it

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta