Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Mandorlini: “Sarà difficile per l’Inter battere il Verona”

“Dopo l'ultimo turno di campionato i nerazzurri sono rientrati in piena corsa per il titolo. Adesso ogni impegno sarà importantissimo. Il calendario dei campioni d'Italia sembra buono ma le partite vanno giocate. E sabato sarà difficile battere la squadra di Igor Tudor: hanno grande condizione fisica e psicologica, si vede che stanno bene. Le motivazioni dei padroni di casa saranno altissime ma lo stesso vale per gli ospiti, che potranno affrontare i rivali liberi mentalmente in un Meazza gremito. In questo momento i veneti hanno gamba, convinzione e autostima. Un proprio modo di giocare che prevede la pressione alta. Questo costringerà i nerazzurri a uscite precise, sicure e pulite. Il campionato del Verona è al
di sopra di ogni più rosea aspettativa, con la squadra che ha dimostrato di poter giocare a viso aperto contro avversari più quotati. Quando poi affronti una squadra come l'Inter, gli stimoli sono consequenziali. L'entusiasmo, un sicuro seguito dei propri tifosi e la voglia di arrivare potrebbero essere una molla importante”. L’intervista completa di Tuttosport in edicola al doppio ex di Inter-Hellas Verona, Andrea Mandorlini.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.