Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Lazio-Hellas Verona 1-2, inutili le proteste della squadra di Inzaghi, le reti dei gialloblù sono tutte regolari

Proteste laziali nelle azioni dei gol del Verona. In quella del primo vantaggio veneto, per un contrasto tra Milinkovic e Faraoni a metà campo prima che l’esterno gialloblù si incunei sulla destra per il traversone a DImarco. Ad ogni modo, Faraoni e Milinkovic alzano entrambi la gamba. Sulla rete di Tameze, si discute sulla pressione di Salcedo verso Radu nel retropassaggio che poi risulta fatale. Abisso passa dal Var: l’attaccante del Verona va sul pallone. Fonte: La Gazzetta dello Sport 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.