Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Kalinic: “Mancano dieci giornate alla fine, daró tutto per l’Hellas. Juric più esigente di Simeone”

“A Cagliari penso che ci sarò. Ora sto bene. Mancano dieci giornate alla fine, daró tutto per l’Hellas. Abbiamo perso tre partite di fila, ma francamente il Milan e l’Atalanta sono squadre di vertice, più forti di noi, e l’hanno dimostrato. Il dispiacere è per la sconfitta contro il Sassuolo, perché meritavamo di più: non è girata bene. Ma prima di questa frenata ci sono state tante partite che abbiamo giocato bene. Il distacco per competere per l’Europea League è tanto, ma raggiunta la salvezza potremo esprimerci al massimo, una partita dopo l’altra. E poi vedremo in che posizione saremo a fine stagione. Com’era Juric come calciatore? determinato e con le idee chiare, proprio come allenatore. Con lui si lavora duro, persino più esigente di Diego Simeone, che è, proprio come Juric e Gattuso, il più tosto che abbia avuto nella mia carriera” ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, l’attaccante dell’Hellas Verona, Nikola Kalinic. 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.