Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Il merito di questo ko è dei direttori di gara

Non usa mezzi termini l'allenatore dell'Hellas Verona, Andrea Mandorlini, dopo la pesante sconfitta del Bentegodi contro il Chievo.

- La sconfitta? Abbiamo fatto tanti errori, ma il merito è dei direttori di gara, non del Chievo. Abbiamo preso un gol che non andava convalidato, non ha colpe il reparto difensivo. Nenè? Ho avuto ragione. È stato lui l'attaccante più pericoloso. Come digeriamo questa sconfitta? Come avevo detto, noi eravamo i campioni in carica, ora non più e ci rifaremo al ritorno. La classifica? Ci preoccupano di più gli infortuni. Altre squadre sotto di noi dovrebbero esserlo. Il mercato? Io faccio l'allenatore, di questo parlerò col direttore -.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta