Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Grazie di tutto, Mandorlini!

Ha pagato lui per tutti, colpe non solo sue. Come spesso accade nel mondo del calcio. Epilogo peggiore non poteva esserci per l'allenatore di Ravenna. All'indomani dell'ottava sconfitta in quattordici giornate di campionato, l'Hellas Verona alle ore 18.12 ha esonerato Andrea Mandorlini. Benservito che era già stato comunicato domenica sera ma che è stato ufficializzato dal club di via Belgio solo nel tardo pomeriggio di lunedì.

Carattere forte quello dell'ex tecnico gialloblù, capace in poco più di cinque anni di inanellare record che sono entrati di diritto nella ultra centenaria storia del club scaligero. Tanto ha fatto per Verona e altrettanto affetto ha ricevuto da una città ed una tifoseria che l'ha subito adottato. Dalle sabbie mobili della Lega Pro, è riuscito a sfiorare l'Europa al primo anno dal ritorno in Serie A.

In totale sono 216 le panchine di Mandorlini in gialloblù, quarto tecnico con più presenze di sempre con l'Hellas Verona, alle spalle di tre leggende come Cadè, Piccioli e Bagnoli.

Una cosa è certa. Quanto fatto a Verona da Mandorlini nessuno lo potrà mai cancellare. 

Ancora una volta, grazie di tutto, Andrea! 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta