Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Fine primo tempo, Hellas Verona-Lazio 0-0

Conquistata la salvezza con nove turni d’anticipo, per la 30ª giornata l’Hellas Verona ospita al Bentegodi la Lazio, gialloblù di Juric (squalificato, in panchina il vice Paro, ndr) che si presentano col 3-4-2-1 con Silvestri, Dawidowicz, Magnani, Dimarco; Faraoni, Sturaro, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna.

Al 4’ cross dell’ex Fares da sinistra, spizzica Luis Alberto e conclusione al volo a fil di palo di Milinkovic-Savic. Tre minuti dopo, tiro di Caicedo che viene ribattuto dalla difesa gialloblù, primo tentativo scaligero che arriva al 15’, quando Zaccagni s’invola verso Reina, palla a Lasagna che la vuole restituire al n.20 ma i biancocelesti allontanano la minaccia. Al 18’ fraseggio tra Caicedo e Luis Alberto ma un rimpallo fa finire il pallone tra le braccia di Silvestri. La Lazio al 23’ tenta la triangolazione tra Luis Alberto e Immobile ma l’attaccante non controlla. Nell’azione seguente, palo di Immobile, diagonale che si stampa alla destra di Silvestri. Al 36’ grande occasione per l’Hellas Verona col tiro-cross di Lazovic sull’ottima imbeccata di Dimarco, ma Faraoni in tackle non riesce a mandare il pallone alle spalle di Reina. Al 40’ Immobile spara in curva, primo tempo che si chiude dopo 1’ di recupero, a reti inviolate. 


Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.