Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Fine primo tempo, Hellas Verona-Chievo 1-0

Per il 16º derby, l'ottavo in Serie A, Delneri si presenta al Bentegodi contro il Chievo con Gollini, Pisano, Helander, Moras, Fares; Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi; Toni, Pazzini. 

L'Hellas Verona ci prova al 6' con Wszolek, ma il cross da destra del polacco trova pronto Rigoni che chiude in angolo. Pisano al 12' verticalizza per Pazzini, conclusione in controbalzo dell'attaccante gialloblù respinta da Spolli. Passano sei minuti e Pisano da destra trova Toni, colpo di testa del capitano bloccato senza problemi da Bizzarri. Hellas Verona ancora protagonista al 24': punizione di Marrone e colpo di testa di Ionita di poco alto sopra la traversa, mentre Pazzini al 26' tira debolmente ed il pallone è preda facile del portiere del Chievo. Ma al 29' l'Hellas Verona si porta in vantaggio grazie alla quinta rete in campionato di Luca Toni, la 50ª con la maglia gialloblù. Spolli atterra il capitano in area clivense, calcio di rigore per la squadra di Delneri. Dagli undici metri si presenta il bomber gialloblù che prima si fa parare il rigore da Bizzarri per poi ribadire in rete e regalare così il vantaggio all'Hellas Verona. Per Toni 11º gol segnato in carriera al Chievo. 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta