Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Fine primo tempo 3-1

Mandorlini si presenta al Ferraris col 4-3-3, con Gomez, Toni e Lazaros a formare il tridente d'attacco. Passano 10' ed il Genoa è già in vantaggio: cross dalla sinistra di Bergdich, sul secondo palo c'è Agostini che involontariamente manda il pallone alle spalle di Benussi. Due minuti dopo la squadra di Gasperini raddoppia con Niang, Hellas Verona che accorcia le distanze con Toni al 20' di testa sugli sviluppi del corner di Lazaros. Il Genoa cala però il tris al 29' con la doppietta personale di Niang. Mandorlini al 39' è stato costretto a sostituire l'infortunato Moras, al suo posto Sorensen.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta