Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Finale 0-3

Involuzione al Bentegodi dell'Hellas Verona contro l'Inter. Poco gioco e grinta contro i nerazzurri di Mancini che passano al 10' grazie alla rete di Icardi su assist di Palacio, con la difesa gialloblù schierata. Futili le proteste della squadra di Mandorlini per l'infortunio di Tachtsidis. Zero tiri in porta nei primi 45' per Toni e compagni. 

La ripresa si apre con il raddoppio al 3' dell'Inter con Palacio, azione fotocopia del vantaggio degli ospiti, con Hernanes protagonista. Al 9' colpo di testa di Jankovic bloccato da Handanovic, azione più pericolosa dei gialloblù al 17' con la doppia occasione prima con Obbadi e poi con Moras dove Handanovic si supera. Al 22' ci prova ancora, questa volta dalla distanza, il centrocampista marocchino ma senza fortuna. Entrano Greco, Saviola e Valoti per Obbadi, Hallfredsson e Gomez. Al 31' rigore per l'Hellas Verona per fallo di Vidic su Greco. Sul dischetto si presenta Toni che si fa parare, come all'andata, il rigore da Handanovic. Il tris l'Inter lo cala al 47' grazie all'autorete di Moras, Hellas Verona che rimane così bloccato in classifica a quota 33 punti a otto giornate dal termine del campionato.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta