Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Dawidowicz: “Juric mi ha insegnato molto. Vogliamo arrivare ai 50 punti. L’ottavo posto sarebbe un risultato eccezionale”

“L'amarezza per il gol preso nel finale con la Lazio? Non solo e non tanto per come ci hanno segnato, perché comunque la rete è stata anche un grande gesto di Milinkovic-Savic, è salito davvero in alto, il gol è prima di tutto merito suo. Ma dobbiamo gestire meglio quei momenti, soprattutto cercare di portarci noi in attacco, perché così il pallone non ce l’hanno gli altri. E se ce l’abbiamo noi non ci possono segnare. Juric? Ho lavorato tanto con lui, soprattutto sull’attenzione che si deve avere in campo, oltre che dal punto di vista tattico. Mi ha insegnato molto. Se perdi un attimo, è un metro che ti prendono, e un metro significa tanto, può voler dire un gol che subisci, e se invece non lo perdi, è un gol che eviti. Il nostro obiettivo per questo finale di campionato? Arrivare a 50 punti. E dopo, se ci riusciremmo, a conquistare l’ottavo posto. Sarebbe un risultato eccezionale” ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, il difensore dell’Hellas Verona, Pawel Dawidowicz.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.