Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Corrent: “Ai miei ragazzi devo fare solo i complimenti. Sono orgoglioso di loro”

”Quando perdi una semifinale e ti trovi ad un passo dal giocarti una partita importante, c’è delusione, rabbia e rammarico, ma dobbiamo avere lucidità di analizzare questa partita nei migliori dei modi. Come ho detto alla squadra, per tanti punti di vista abbiamo fatto una grande partita, ma siamo però mancati nei momenti chiave. I particolari fanno la differenza e la Lazio in questa partita è stata più brava. Ai miei ragazzi devo solo fare i complimenti, sono orgoglioso, abbiamo combattuto e giocato con qualità, utilizzato anche giocatori fuori ruolo e nel secondo tempo supplementare abbiamo avuto ancora la forza di attaccarli nella loro area. Dobbiamo quindi rimanere sereni, buttare giù questo boccone amaro ma da domani sarà tutta un’altra storia. Dobbiamo recuperare energie, ma i ragazzi stanno sempre sul pezzo e tutti dobbiamo essere bravi a resettare e tornare a pensare al campionato perché mancano ancora sei partite, e sono tante” ha dichiarato a Hellas Channel, l’allenatore della Primavera gialloblù, Nicola Corrent. 

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.