Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Casale: “Grazie a Verona sono diventato uomo, grazie all’Hellas sono cresciuto come calciatore”

A Verona sono nato. A Verona sono cresciuto. Nell'Hellas ho iniziato a giocare a calcio e con l'Hellas ho cominciato a coltivare il mio desiderio. All'Hellas sono tornato ogni volta che finiva un prestito, sempre con lo stesso sogno. Che finalmente nella scorsa stagione ho visto realizzare: giocare in serie A con il gialloblù addosso. Grazie a Verona sono diventato uomo, grazie all'Hellas sono cresciuto come calciatore.
Adesso è l'ora dei saluti perché qui il mio percorso era finito e allora ho cercato di inseguire le mie ambizioni, ma le origini non si dimenticano e i sogni realizzati ti restano tatuati sulla pelle. Con la mano che trema mentre scrivo non riesco a dirti addio, perché gli Amori veri non finiscono mai. Il messaggio e la foto pubblicati su Instagram dall’ex difensore dell’Hellas Verona, Nicolò Casale.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

14 Commenti

  1. Alfio

    diablo dai che è venerdi … stai sereno plusvalenze a nastro inutile ciaparsela doman te laori stesso…e maurizio el se frega le mane

  2. cesso sporco

    scusate ma dovremmo avere fiducia vendendo barak caprari Cancellieri casale Simeone e ilic e come biscottino finale tameze! ma vogliamo aprire gli occhi dai su …. questo e’ essere porci ..e basta con sta cosa de record di serie a ! basta .. svegliaaaaaa

  3. Manu

    Il coro “cambieranno i giocatori….” Vi è proprio sconosciuto…certi tifosi ormai piangono più dei napoletani…

  4. Manu

    Cesso sporco….di quelli che hai citato ne ha venduti 2…parla alla fine e tira le conseguenze a Maggio…per voi sarebbe il terzo anno che retrocediamo a Settembre

Commenta