“Ora sto bene dopo lo strappo muscolare subito a La Spezia, sono rientrato da ieri in gruppo dopo tre settimane di stop forzato e ora voglio dare il mio contributo. Il momento dell’Hellas Verona? Le sconfitte fanno male a tutti, a tifosi, giocatori e società. Dobbiamo imparare a dare sempre il meglio come gruppo, anche per superare eventuali momenti difficili. Bilancio personale? Sono consapevole che negli ultimi tre anni ho avuto a che fare con tanti problemi fisici, ma fosse per me vorrei sempre giocare. Non ho alcuna intenzione di mollare e voglio invece tornare al 100%. Il mercato di gennaio? Voglio essere a completa disposizione di allenatore e squadra, non penso al mercato ma solo a guarire al meglio – ha dichiarato Zuculini – Sarà bello tornare a Bologna dove ho vissuto momenti belli e brutti. Ricordo bene il ritorno in campo l’anno scorso al Dall’Ara proprio contro il Verona. Se noi giochiamo come abbiamo fatto contro il Bari, possiamo mettere in difficoltà anche una squadra di Serie A come il Bologna. Mi aspetto una partita intensa giovedì sera dove entrambe le squadre scenderanno in campo con lo stesso obiettivo – continua l’ex Bologna – Del Bologna promosso in Serie A e di questo Verona, vedo lo stesso affiatamento tra i compagni di squadra. In cosa deve migliorare l’Hellas? In tutto. Quotidianamente”.