“A Salerno è stata una partita difficile, giocata in un campo difficile. Però va bene, siamo stati bravi nella gestione della palla: magari dopo un po’ loro giocando in casa hanno fatto qualcosa in più e sono riusciti a pareggiare. Ci servirà per esperienza e per capire con chi ci dovremo confrontare quest’anno. Così ci renderemo conto che le partite non saranno sempre facili – ha dichiarato Zuculini a HV24 – Siamo stati sempre uniti e questo è un ottimo segnale. Alla fine eravamo incazzati perché volevamo vincere a Salerno. La mia condizione? Sto bene e all’Arechi sono entrato in un momento particolare della partita. Adesso dobbiamo continuare ad imparare ed a migliorarci”.