“Udinese-Hellas Verona 3-5 la considero la partita più bella vissuta in Italia. Una gara incredibile. Eravamo sotto 3-0, poi ce la siamo ripresa, poi il Verona se l’è ripresa. Davvero una grande squadra – ha dichiarato Zico a L’Arena – Partite così le puoi anche perdere, che non la vivi come una sconfitta. Lì c’era l’essenza del calcio. Quel calcio che piaceva tanto a me. Quella era una squadra di campioni, bastarono 90’ per capire che il Verona poteva davvero fare grandi cose. Arrivavano da tutte le parti. E potevano sempre inventare qualcosa. Lo scudetto? Meritato. La Serie A era bellissima. La più bella di sempre. Una festa in ogni campo dove si andava a giocare. Il Verona e l’Udinese, quel giorno, mi fecero emozionare. Sono rimasto impressionato da Garella, parava tutto, anche quello che non poteva prendere. Credo che il Verona, in quel momento, rappresentasse l’espressione più bella del calcio italiano”. Foto Wikipedia