Una partita speciale quella di questo pomeriggio al Bentegodi per Federico Viviani. Il centrocampista ex Roma questa estate, prima di accettare le lusinghe dell’Hellas Verona, aveva già raggiunto l’accordo con il Palermo di Zamparini che a fine giugno scorso dichiarò così sull’accaduto.

“Sono felice che Viviani non sia venuto da noi,voglio uomini non quaquaraqua. Siamo stati fortunati. Se il calciatore si è comportato in questo modo non sarebbe servito al Palermo perché ha dimostrato di non mantenere la parola data. Non ha etica e lo dico senza alcun tipo di acrimonia. Stavamo facendo un errore gli angeli ci hanno aiutato”.

Una scelta professionale e di vita quella di Viviani che a Palermo ha preferito Verona, un’avventura non certo iniziata nel migliore dei modi vista la lunga serie di infortuni ed il pessimo momento della squadra prima di Mandorlini ed oggi di Delneri.

L’Hellas Verona questo pomeriggio al Bentegodi ha l’ultima possibilità per tenere vivere le speranze salvezza. E lo potrà fare con un Viviani in più in campo.

Forza vecchio Hellas, Verona è con te!