Sono amareggiato dalla cattiveria delle persone, spesso non ci si rende conto che dietro ad un personaggio pubblico c’è una persona normale, con una famiglia normale e soprattutto una vita normale. Fortunatamente le critiche a me rivolte mi scivolano addosso perche nella mia vita mai nessuno mi ha regalato nulla, ho sempre lavorato e lottato per arrivare dove sono, il mio futuro io non lo posso ancora sapere ma sicuramente fino a che sarò a Verona continuerò a dare l’anima per il Verona. Mi dispiace che al giorno d’oggi sui social si scatena questo forte odio che potrebbe portare persone più deboli a starci male, quindi chiedo a tutti voi di riflettere e pensarci un po’ prima di scrivere cattiverie.

Il commento su Instagram del centrocampista dell’Hellas Verona, Mattia Zaccagni, dopo le vergognose minacce ricevute via social.