“Eravamo venuti a Napoli per giocare una grande partita, eravamo partiti anche bene ma appena preso il gol è cambiato tutto. È dura quando prendi gol nei primi dieci minuti su un campo come questo. Negli spogliatoi, preso anche il secondo, ci siamo ripromessi di dare il massimo per riaprirla ma il risultato dice altro. È chiaro che il Napoli è una squadra molto forte, soprattutto sul campo – ha dichiarato Pawel Wszolek – Ma ora dobbiamo pensare alla partita di domenica perché sarà importante e la dobbiamo vincere. Bisogna recuperare le energie e la concentrazione in vista del Sassuolo. Anzi, sono sicuro che faremo una grande partita e ci prenderemo i tre punti. La mia condizione? So che devo giocare meglio ma sto crescendo gara dopo gara. Ho giocato la mia prima partita da titolare con l’Empoli, non mi capitava da aprile e così non è facile ma la fiducia del mister mi aiuterà”.