“Dispiace perché il gol contro la Juventus non è servito alla classifica, anche se segnare ai bianconeri fa sempre piacere. C’è rammarico perché abbiamo fatto punti con le grandi e ciccato gli scontri diretti – ha dichiarato Viviani dopo il successo del Bentegodi contro la squadra di Allegri – Abbiamo sempre dato il massimo e dimostrato di essere professionisti. Nessuno si aspettava a luglio di trovarci oggi in Serie B. Ora però bisogna guardare avanti, pensare a finire bene, cercare di non fare figuracce ed onorare la maglia. Il mio futuro? Non ho ancora parlato nè col presidente tantomeno col direttore, ora penso solo all’Hellas Verona. La Serie B per me comunque non sarebbe un problema”.