Esami diagnostici negativi, caviglia in buono stato e dunque subito in campo. Nessun sostanziale problema quindi per Federico Viviani, ieri out, oggi invece regolarmente al fianco dei compagni, per un allenamento improntato su una serie di partitelle. Unica variante, la parte dedicata agli schemi, con la suddivisione del collettivo in due plotoni. Lavoro differenziato sul campo (corsa) per Souprayen. Fisioterapia per Fares, Rebic e Toni. Domani allenamento mattutino a porte chiuse.

Fonte: hellasverona.it