Il difensore francese dell’Hellas Verona, Samuel Souprayen, si racconta dopo le prime sette giornate in Serie A.

“Ci troviamo in un momento non molto facile, quella di domenica contro l’Udinese sarà una partita molto importante per il nostro futuro, dobbiamo vincere per proseguire in modo sereno il nostro campionato. In alcune partite abbiamo avuto poca fortuna, in altre qualche episodio ci ha condannato, ma sono sicuro che continuando a giocare così sapremo uscire da questa situazione. Meritiamo una posizione di classifica migliore, ci sono partite, come quella giocata contro la Lazio, in cui non meritavamo di perdere. Le assenze di Toni e Pazzini? Abbiamo avuto difficoltà senza una prima vera punta di ruolo come lo sono loro, con il rientro del "Pazzo" contro l’Udinese risolviamo questa lacuna. Io vera sorpresa in queste prime partite? Non me lo aspettavo neanche io. Ero consapevole dei miei mezzi ed il mister mi ha subito dato fiducia. Se sarò io a fare il cross decisivo per il gol di Pazzini domenica? Ci proverò, come se avrò l’occasione cercherò anche di andare direttamente in rete. Il gol subito da Castro nel derby contro il Chievo? Devo cercare di migliorare dal punto di vista della concentrazione, è vero mi ha sorpreso, peccato perché volevamo ottenere la vittoria nel derby”.