Il club di via Belgio e l’allenatore ravennate già la settimana scorsa hanno iniziato a trattare il rinnovo del contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno. Si sta lavorando sulla base di un accordo biennale con opzione e le parti pare siano vicine. Attenzione però all’inserimento della Sampdoria del presidente Ferrero che, in caso di partenza di Mihajlovic, potrebbe puntare proprio sul tecnico scaligero o sull’ex compagno di Mandorlini all’Inter, Walter Zenga. La volontà dell’allenatore dell’Hellas Verona però è risaputa ed è quella di proseguire la sua avventura in riva all’Adige