“Chi ci ha trascinato questa sera è stato il nostro fantastico pubblico. Li ringrazio per l’ottima accoglienza. I gol sono nati dai piedi di Cerci, lo ringrazio, come ringrazio Nicolas per le parate che ha fatto. Siamo molto felici della gara con l’Avellino e adesso affronteremo il Napoli con lo stesso spirito – ha dichiarato Verde – Ho visto una squadra al Bentegodi che ha voluto dettare subito il proprio gioco e ora dobbiamo continuare così. Non ho esultato per il rispetto e l’affetto che nutro nei confronti della mia ex squadra. Il salto in Serie A lo devo anche a Novellino”.