“Non ci possiamo permettere di non lavorare come squadra, dobbiamo fare quello che ci chiede il mister e andare avanti tutti uniti. Le cose stanno andando bene ma non possiamo abbassare la guardia. L’obiettivo che vogliamo raggiungere è difficile. Seconda miglior difesa della Serie A? Molto parte da quello. Non prendere gol è importante, poi in qualche modo riusciamo a farlo. Abbiamo dimostrato di avere un grande spirito di squadra. Voglio fare la migliore stagione da quando sono in Italia. L’età non conta, per me la cosa più importante è aiutare i compagni – ha dichiarato Veloso a Sky Sport – Che partita sarà a Napoli? Negli ultimi anni hanno giocato il miglior calcio in Italia, hanno grandi campioni con grande qualità. Vogliamo competere contro questi campioni attraverso l’intensità. Quanto ci sta dando Juric? La cosa buona è che io e altri conoscevamo già il mister. Io ho lavorato tanto con lui, so cosa vuole dalla squadra. Ci sono i suoi meriti in questo avvio convincente, ma anche quello dei miei compagni. Il campionato è lungo, non dobbiamo abbassare la guardia”.